Sociale e Sanitą

Siti tematici


Per approfondire

Per informazioni


Home > Sociale e Sanitą

Area Famiglie

AREA  FAMIGLIE

SERVIZI

Assistenza Domiciliare
Si tratta  di  interventi di cura ed assistenza rivolto ad adulti con ridotta autonomia e a famiglie con minori  che devono essere sostenuti in un percorso finalizzato all’autonomia personale e familiare.
Tali interventi vengono attivati rivolgendosi presso la sede del Servizio Sociale Professionale.

Assistenza Economica
Si tratta di un aiuto in denaro o servizi destinati ad adulti  e a famiglie con minori che, per motivi contingenti, si trovino in una situazione di grave difficoltà economica. Ai fini dell’erogazione di un intervento economico verranno conteggiati anche  altri benefici percepiti  quali assegno al nucleo familiare, assegno di maternità, assegno nucleo familiare numeroso, esonero pagamento mensa e trasporto scolastico, buoni libro,ecc.
Il servizio viene attivato rivolgendosi al Servizio Sociale Professionale.
Sostegno educativo domiciliare
L’intervento è finalizzato al superamento delle difficoltà contingenti di famiglie multiproblematiche , alla prevenzione e tutela del minore che si trovi in  condizioni di disagio ed emarginazione. Tale intervento viene svolto da un educatore professionale  presso l’abitazione dei minori con la finalità di offrire un supporto all’intero nucleo familiare e viene erogato senza compartecipazione di spesa da parte della famiglia.
 Il servizio viene attivato rivolgendosi al Servizio Sociale Professionale che predisporrà il progetto d’intervento.

Trasporto Sociale
Il trasporto sociale individuale è diretto a minori appartenenti a nuclei familiari multiproblematici e quando l’intervento non rientri in un  trasporto sanitario. Si tratta di accompagnamento a visite mediche specialistiche e/o di routine, ad attività extrascolastiche, ecc.
Il servizio viene attivato rivolgendosi al Servizio Sociale Professionale che predisporrà il progetto d’intervento.

Affidamento
E’ una forma di aiuto che si realizza accogliendo presso la propria famiglia uno o più minori che fanno parte di nuclei familiari in difficoltà. L’aiuto è diretto sia al minore che alla famiglia d’origine , per il tempo necessario ad affrontare e risolvere, per quanto possibile, i suoi problemi , sostenuta dai servizi sociali e sanitari. Per il suddetto intervento, al fine di sostenere al famiglia affidataria, è previsto un contributo economico mensile, come stabilito dalla D.C.R.T. n. 364/1993. Nel caso in cui il minore venga affidato a parenti entro il IV grado trattasi di  affido intrafamiliare e l’entità del contributo verrà stabilita sulla base della valutazione economica della famiglia affidataria.
Il servizio viene attivato rivolgendosi al Servizio Sociale Professionale che provvederà all’elaborazione del progetto di affido in collaborazione con il Centro Affidi di Lucca.
Inserimento in strutture residenziali
Si tratta dell’inserimento, attraverso il pagamento delle relative rette, di bambini e ragazzi fino a 18 anni di età, o di madri con figli, che vivono in stato di rischio, pregiudizio e /o disagio, in strutture che offrono accoglienza residenziale e sostegno educativo, affettivo e relazionale. Tali strutture accolgono minori, eventualmente con la madre, temporaneamente privi di un ambiente familiare adeguato alla crescita o che necessitano di una collocazione extrafamiliare poiché prescritta dall’Autorità Giudiziaria e per i quali non è praticabile un affido familiare. I minori permangono nella struttura per il tempo necessario al raggiungimento degli obiettivi contenuto nel progetto educativo, elaborato tra il Servizio Sociale Professionale, il referente della struttura residenziale e quando possibile, con il coinvolgimento della famiglia.
Il servizio viene attivato dal  Servizio Sociale Professionale che predisporrà il progetto d’intervento.

Servizi Prima Infanzia
Nel Comune di Borgo nella frazione di  Chifenti in via Europa Unita è presente dal 2012 un Asilo Nido privato denominato “Piumadoro”, in possesso di regolare autorizzazione a funzionamento con una capienza complessiva di 26 posti/bambino gestito dalla Cooperativa Sociale il Dado Magico, con sede in Via Pieroni n. 64 loc. Gragnano Capannori (LU)

Il Comune di Borgo a Mozzano essendo privo di strutture per la prima infanzia pubbliche con determinazione numero 677 del 09.10.2012 ha concesso l’accreditamento al Servizio di Asilo Nido privato Piumadoro a decorrere anno educativo 2012/2013 e con Atto Unico SUAP n. 146/14 del 09.10.2014 protocollo  14738, con il quale a conclusione del procedimento attivato con richiesta pervenuta al protocollo 11781 del 28.08.2014 è stato concesso il rinnovo dell’autorizzazione al funzionamento e dell’accreditamento del nido di infanzia in adeguamento e adempimento alle disposizioni di cui alla L.R. 32/2002 a all’art. 56 del relativo Regolamento di attuazione approvato con DPGR 30 luglio 2013 n. 41/R.

 

torna indietro