Il Comune

Siti tematici


Per informazioni


Home

Notizie

Somministrazione al pubblico di bevande e alimenti, Ŕ cambiata la normativa

Novità in materia di somministrazione al pubblico di bevande e alimenti a seguito della delibera  di Giunta n 76 del 28.06.07 di adeguamento della normativa comunale sulla materia e di semplificazione amministrativa in base ai principi della legge regionale  7.02. 2005  n 28.
Lo sportello Unico delle Attività Produttive informa che l’attività di somministrazione, non essendo  più legata ad autorizzazione e  a contingentamento  numerico, può essere esercitata,  nei locali con  caratteristiche  igienico-sanitarie, urbanistiche e di destinazione d’uso previste  dalla normativa vigente, da parte di soggetti  in possesso dei requisiti professionali previsti dalla legge 28/2005. Gli interessati possono dare inizio immediatamente all’attività, previa presentazione della dichiarazione di inizio della stessa, dell’attestazione del possesso dei requisiti di qualità, e della documentazione relativa al punteggio minimo di accesso che dovrà essere uguale o superiore a quello minimo richiesto per la zona di riferimento. Ai fini dell’applicazione dei nuovi criteri, il territorio comunale è suddiviso in frazioni di fondovalle, frazioni montane e micro zona Teatro Colombo. L’apposita documentazione e il testo integrale della delibera sono disponibili presso il Servizio n 2 S.U.A.P. o visionabili sul sito del Comune.                     

(24-07-2007)

torna indietro