Il Comune

Siti tematici


Per informazioni


Home

Notizie

"L'uomo che verrą", un film straordinario per celebrare la Giornata della memoria

Giorgio Diritti: "Non ho fatto un film né storico né bellico,
ma ho raccontato una storia di persone semplici
che vedono arrivare la guerra"

L'Amministrazione comunale di Borgo a Mozzano e "Roma 31", intendono celebrare la Giornata della memoria del prossimo 27 gennaio con una doppia proiezione de "L'uomo che verrà" di Giorgio Diritti.

Il film racconta la storia della strage di Marzabotto (29 settembre 1944), dove furono trucidate dalle SS circa 770 persone, per lo più bambini, donne e anziani. Il punto di vista scelto dal regista è quello di una bambina di otto anni che aspetta la nascita di un fratellino e riuscirà a salvarlo in circostanze che hanno del miracoloso. Opera di poesia, il film trae spunto da una situazione di morte per elevare un inno alla vita. Di fronte a un film come questo si rimane con il fiato sospeso. Ogni inquadratura è animata da un dinamismo che la fa lievitare dal di dentro. (Virgilio Fantuzzi S.I., Civiltà Cattolica, n. 3833)

Per approfondire... ecco un'intervista al regista G. Diritti realizzata da Antonio Capellupo per Cinemaitaliano.info

INGRESSO GRATUITO

Per maggiori informazioni seguici sulla nostra pagina Facebook o sul nostro sito ufficiale Roma31.it altrimenti puoi scrivere una mail a cineforum@roma31.it o chiamare al 3481558991

 

 

 

 

 

(26-01-2012)

torna indietro